About

 

Come molte passioni anche la mia iniziò con un regalo, fatto da mia madre quando avevo sette anni, in altre parole la Kodak 200 Ektra, era il 1980. Fuoco fisso f11 per una focale 22 mm, porta flipflash con ricambi da dieci bulbi e una maniglia che rappresentava la protezione rendendola simile ad un’arma di Spazio 1999.

Negli anni studi di fotografia e graphic designer sono seguiti da quando prendevo immagini con la macchina di mia madre, una compatta Minolta dal finto aspetto reflex che comunque si rese onore fin a qualche decina di anni fa, nonostante stesse cadendo a pezzi.

Le persone che oggi osservano le mie foto ripetono in parte la stessa cosa, “.. sai trovare qualcosa di nuovo, qualcosa che nessuno avrebbe potuto immaginare prima, perché, oltre ad essere fotografo sei un essere umano un po’ speciale, capace di guardare in profondità dove altri tirerebbero dritto…”, magari non usano esattamente le stesse parole, ma a me sta bene così.

Share the Photography